8 giugno 2018: festa di fine anno

Si chiude in allegria l'anno scolastico, con i consueti saluti dei ragazzi di terza media che si avviano verso gli esami... e nuove avventure! E con le canzoni delle bravissime ragazze del coro e di tutti gli alunni delle varie classi, preparati dai docenti di musica. Non sono mancate le premiazioni per le classi che si sono qualificate al primo posto nelle gare sportive del "mercoledì da leoni", il giorno 6 giugno.

Tanta commozione e tanti ringraziamenti per due docenti che hanno condiviso una gran parte della storia del nostro Istituto: i prof Antonio Bernasconi ed Elisabetta Milani... che se ne vanno in pensione!

Durante la festa, anche il laboratorio di coding e robotica educativa ha voluto partecipare, con questo breve filmato delle attività svolte con cui vi lasciamo i nostri auguri di buone vacanze!

Vai al filmato

maggio 2018: una scuola così... si può fare!

Si è concluso questo mese il progetto “UNA SCUOLA COSI’… SI PUO’ FARE” che vede la scuola superiore IPSIA "A. Parma" di Saronno capofila di una rete di scuole comprendente anche l'Istituto di Cislago. Scopo principale era quello di sperimentare forme di didattica che aiutino i ragazzi più incerti nei confronti della scuola, in particolare nel delicato momento di passaggio alle superiori. Alcuni nostri alunni di terza media si sono quindi recati per alcune mattine al Parma per partecipare a diversi laboratori didattici di tipo pratico-operativo, con la produzione di un elaborato concreto o digitale che hanno potuto portarsi a casa. Le attività sono state preparate per andare incontro alle differenti propensioni dei partecipanti, ma ognuna con una finalità comune ben identificata: che tutti gli alunni stiano bene a scuola e facciano un’esperienza appagante ed appassionante, sviluppando un atteggiamento di “avvicinamento” alla scuola e un’esperienza di crescita personale.

Tutti i ragazzi hanno riportato entusiasmo, soddisfazione ed orgoglio per il lavoro che hanno svolto, ed anche i docenti dell'istituto Parma hanno accordato loro giudizi davvero positivi. I dubbi verso il percorso scolastico che li attende nei prossimi anni si sono attenuati, e questo si riflette anche nel maggiore impegno che stanno dimostrando in questi ultimi giorni di scuola media, preparandosi al meglio per l'esame di stato.

lavori0   i ragazzi al lavoro

Vai alla galleria per le immagini!

 

17 maggio 2018: le classi prime a Monza

monza2018

Visita d'istruzione fortunata per le classi prime medie! Tanto per iniziare, si è svolta in una giornata miracolosamente non piovosa, nonostante il maltempo dei giorni precedenti e successivi. E soprattutto i punti d'interesse della giornata sono risultati particolarmente graditi. In mattinata, visita guidata agli sfarzosi appartamenti reali, che ci hanno lasciato a bocca aperta, e passeggiata nel bel parco della Villa Reale, col suo roseto tutto in fiore ed anche un piccolo laghetto. Abbiamo potuto osservare diversi animaletti: tartarughe d'acqua, pesci, anatre, scoiattoli... Nel pomeriggio, dopo esserci anche rilassati e rifocillati giocando e mangiando i nostri pranzi al sacco nel prato di fronte alla Villa, è seguita la visita libera del Duomo e del suo interessante Museo, mentre una guida ha illustrato la cappella di Teodolinda, meravigliosamente affrescata, e la corona ferrea con la sua lunga e particolare storia.

Vai alla Galleria per le immagini!

 

16 e 17 maggio 2018: i nostri alunni sul podio

dicembre 2018: i nostri diorami

Dopo aver visitato i magnifici diorami del Museo di Storia naturale a Milano, le classi 1A e 1D si sono cimentate in elaborati forse un po' meno accurati...ma più fantasiosi! In particolare, gli alunni, che hanno lavorato in piccoli gruppi, dovevano realizzare un animale tipico di un ambiente naturale utilizzando solo un piccolo numero di mattoncini da costruzione, 20 al massimo, spiegando in un semplice elaborato digitale la sua progettazione. I diorami sono invece stati realizzati con scatole di cartone e materiale vario.

 

21 febbraio 2018: progetto legalità

Il progetto comprende vari momenti ed iniziative durante il corso dell'anno, in cui gli alunni delle diverse classi sono portati a riflettere su temi inerenti il rispetto della legalità. Ad esempio, si è parlato di cyberbullismo, anche con lo spettacolo teatrale Faceless, a Busto A.;  di sicurezza stradale, con i Vigili di Cislago; di prevenzione alle tossicodipendenze, con la lettura recitata di Stupefatto, seguita dall'intervento dell'autore del testo Enrico Comi, il tutto offerto dall'Amministrazione comunale; e ancora sullo stesso tema le docenti di scienze hanno organizzato incontri con un farmacista e con Alcolisti Anonimi. 

In questa particolare occasione, documentiamo l'incontro con gli studenti organizzato dal Comitato Genitori di Cislago presso l'auditorium ICS Cislago "Aldo Moro". La mattinata, del ciclo INCONTRO CON L 'AUTORE, è stata a cura del dott. Francesco Caccetta, criminologo e autore del libro Abbandonati nella rete. Internet e gli adolescenti.

Vai alla Galleria per le immagini!

 

14 e 15 novembre 2017: uscita didattica delle classi prime 

Impressioni e simpatiche foto dalla 1A.

La nostra gita al Museo di Storia naturale di Milano: I BIOMI NEL MONDO

Il giorno 15/11/2017 siamo andati con la mia classe in gita al Museo di Storia naturale a Milano. è uno dei più importanti musei naturalistici. Non pensavo che fosse stato così bello, abbiamo visitato diverse stanze, tutti gli animali sono imbalsamati (ndr: in realtà, tassidermizzati) e ricostruiti nel loro habitat. C'era anche una guida che spiegava. Mi ero portato il telefono per fare le foto così le potevo far vedere alla mia famiglia. la cosa che mi è piaciuta di più è la posa degli animali che sembravano veri!

Manuel Cadeddu, 1A

coccodrillo2

 

ottobre 2017: #Io leggo perchè

Dopo il notevole successo dello scorso anno, siamo tornati ad aderire con entusiasmo alla campagna dell'Aie (Associazione Italiana Editori) per promuovere i libri e le biblioteche scolastiche. Abbiamo invitato quindi tutti a recarsi, da sabato 21 a domenica 29 ottobre, nelle librerie convenzionate con la scuola (le stesse dello scorso anno), dove alcuni nostri alunni delle classi seconde erano pronti a proporre agli avventori di regalarci un libro; e sono stati davvero bravi, perchè abbiamo ricevuto ben 63 donazioni! Gli editori hanno poi provveduto ad aggiungerne altre (raddoppiando le donazioni a livello nazionale e suddividendole su tutte le scuole partecipanti), ed abbiamo quindi potuto arricchire la nostra biblioteca scolastica di ben 26 nuovi libri!

Alcuni nostri alunni alla libreria  I 26 nuovi libri della biblioteca scolastica

Un interessante articolo sull'iniziativa dal sito del giornale La Repubblica.

 

img certificato eucodeweek 2017

7-21 ottobre 2017: Eu Code Week!

Le classi seconde hanno partecipato con due diverse attività di coding proposte dalle docenti di matematica: la programmazione su carta a quadretti, tramite la quale hanno imparato alcuni concetti di base della programmazione; poi un gioco al computer, con un personaggio di cui programmare i movimenti. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 11 e 12 settembre 2017: accoglienza delle classi prime

Cronaca ed impressioni di alcuni alunni!

Le attività mi sono piaciute tantissimo, specialmente il lavoro del cartellone, in cui dovevamo attaccare dei nostri disegni: è venuto proprio bene! Mi è piaciuto moltissimo perché non avevamo mai fatto dei lavori così belli! Mi è piaciuta anche la stupenda accoglienza. Ho incontrato dei nuovi compagni e così potrò farmi dei nuovi amici.

Gabriele Scaperrotta 1D

Quando sono arrivata al palazzetto era vuoto, grande, immenso; mi sono voltata e ho visto gli sguardi dei nostri futuri professori: sembravano anche loro in ansia per iniziare. Fiumi di alunni e genitori approdano in palestra in cerca di un conoscente o di un posto per sedersi. Dopo che il fiume è terminato, la preside ha fatto il suo discorso. Il vicepreside ha cominciato a chiamarci, la mia classe è stata la prima; con la professoressa abbiamo poi iniziato le attività, raccontando le nostre emozioni: io ero ansiosa come sempre, poi, vedendo che in molti erano così, mi sono messa subito a mio agio.
La prima attività consisteva nello scegliere un mezzo di trasporto, disegnarlo su cinque cartelloni e incollarci i nostri disegni: abbiamo scelto un tappeto volante e, con l’aiuto dei professori, abbiamo disegnato e incollato i nostri disegni sul cartellone. Mi sono divertita molto perché adoro disegnare e sarò felicissima di migliorarmi in questi anni! L’ultima attività del primo giorno era la spiegazione delle regole che ho ben impresse nella mia testa.
Il secondo giorno, con la professoressa, abbiamo creato dei segnaposti colorati e poi giochi a quiz! In palestra tutte le classi prime si sono sfidate e ha vinto la prima C. Dopo una merenda in giardino, abbiamo disputato un torneo di palla rilanciata e abbiamo vinto noi della D!
Le attività di accoglienza sono purtroppo finite! Queste attività mi sono piaciute moltissimo perché mi hanno dato la possibilità di conoscere due nuove amiche, di conoscere meglio i professori e la scuola. Vorrei continuare quest’anno con l’allegria e la voglia di imparare cose nuove che mi hanno trasmesso queste attività di accoglienza!

Isabella Landonio 1D